Voglio scappare in: Oceania - Polinesia Francese

Bandiera Polinesia Francese

Precisamente a: bora bora

Perchè voglio scappare: amo l'italia, amo davvero il mio paese, ma come diceva catullo...ODI ET AMO; lo amo perchè ci sono cresciuto ma lo odio perchè non voglio morirci...lavoro, stress, gente, modo ci pensare, soldi, tasse, criminalità ecc ecc ecc voglio andarmene....voglio VIVERE sereno, tranquillo, senza ansia, senza paure, senza terrore del futuro, voglio andare in un posto dove se mai dovessi aer un figlio, avere la pissibilità di insegnarli quali sono i veri valori che servono per essere veri unomini/donne...

Spero di trovare: tranquillità e fiducia nel prossimo e nel fututo...una vita migliore non ossessionata dal guadagno...

Inserito da christian Lunedì 4 Giugno 2009 alle 20:06

3953 visite | 4 commenti | 3 voti | gradimento

Vota il post

Che voto dai al post?

Commenta il post

Commenti

Mi trovate in pienamente daccordo , la vita attuale è veramente di difficile vivibilità.saranno piu di 5 mesi che non scrivo qualcosa , non ho mai tempo . IL GUADAGNO è l'ideale che la nostra comunità ci sta lasciando in eredità e cosi noi stessi ai nostri successori , è tremendo . vengo con voi !

Inserito da nouri Giovedì 9 Ottobre 2009 alle 21:19

Hai ragione condivido pienamente.. la vita è una sola e dovremmo viverla nel migliore dei modi e senza i mille problemi che si hanno in italia, dove con uno stipendio medio si sopravvive solamente.. sono d'accordo con te, si vive meglio e piu' a lungo. Ma come si fa'??? tante incertezze!!

Inserito da stefano Sabato 27 Agosto 2009 alle 1:47

guarda di solito non parlo mai a vanvera e quando dico di volere una cosa, in un modo o nell'altro ce la faccio (tocco ferro!!!:-)) scherzi a parte....davvero non ce la faccio+....prendiamo e andiamo che dici?

Inserito da christian Lunedì 30 Giugno 2009 alle 16:37

mi trovo in pieno accordo con quello che khai scritto.... se parti fammelo sapere magari è la volat buona che trovo questo benedetto coraggio.... Ciao. Alice

Inserito da Alice Intreccialagli Lunedì 27 Giugno 2009 alle 16:41